POLVERI SOTTILI, ALLERTA SANITARIA

COMUNICATO - ASSOCIAZIONE MEDICI DI FAMIGLIA PER L'AMBIENTE

In accordo con il nostro ruolo medico continuiamo a propagandare che, mentre le Polveri Sottili stanno rappresentando per il nostro territorio la vera allerta sanitaria,da parte delle nostre istituzioni provinciali e regionali, si continua a menzionare la CO2. Risaputamente la CO2(Anidride Carbonica) non è considerata inquinante per l'uomo,ma causa prevalente del surriscaldamento del pianeta terra e del
cambio climatico.Ricordiamo che una sostanza è ritenuta inquinante quando determina danno alla salute.La CO2 non è tra queste. Disattese sono rimaste le puntuali domande inviate,per ben 2 volte, da 17 Associazioni di Frosinone all'Assessore all'Ambiente della Regione Lazio, riguardanti la necessità di chiarire il motivo per il quale l'interesse regionale e provinciale sia rivolto con tanta prevalenza alla CO2 e non alle polveri sottili(PM),cause accertate di malattie e morti .A proposito di inquinamento da polveri sottili,va ricordato che le biomasse ne sono immense produttrici.Al tempo stesso si informa che le stesse biomasse sono però fonte per l'ottenimento di sovvenzioni pubbliche.